Account
Please wait, authorizing ...
×
Venerdì, 14 Giugno 2019 12:01

14 giugno 2019: Sciopero delle donne al Lilu1

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il Liceo cantonale di Lugano ha svolto il 14 giugno 2019, in concomitanza con lo sciopero delle donne e con l'ultima giornata di scuola, ha organizzato una serie di attività speciali dedicate alla questione di genere e dei diritti delle donne. Il collegio docenti del Liceo ha inoltre votato una presa di posizione pubblica in sostegno della parità di genere.

Dall’inizio del mese di aprile del 2019 un gruppo di lavoro composto da docenti del Liceo di Lugano1 si è attivato per realizzare una serie di attività di sensibilizzazione e preparazione alla giornata nazionale dedicata allo sciopero delle donne per la parità di genere. Il gruppo di lavoro, composto da una trentina di docenti, ha dato spazio ad una sensibilità condivisa tra colleghi e colleghe delle diverse discipline, producendo una serie di azioni concrete a favore della promozione delle pari opportunità nella scuola e nella società.

Le attività vere e proprie sono iniziate il 14 maggio 2019, esattamente un mese prima dello sciopero.

Tra le azioni più significative vi è stata la raccolta di una serie di citazioni scritte da donne che si sono distinte in vari ambiti e in diverse epoche; queste frasi sono state impaginate e affisse su tutte le porte del Liceo.

Lo stesso giorno è comparso un “Albo delle pari opportunità” all’ingresso del Palazzo degli studi con una serie di dati recenti relativi alla condizione femminile in Ticino e con un collage di immagini di donne importanti, ma poco conosciute.

Non da ultimo ha preso avvio l’istallazione artistica della professoressa Miriam Siragusa, posizionata nel piazzale della scuola e realizzata con vecchi armadietti scolastici, dipinti di viola e con la scritta “DONNA” in bianco.

Anche una parte del corpo studentesco ha deciso di mobilitarsi ad un mese dallo sciopero e, oltre ad appendere alcuni striscioni alle pareti dell’istituto, durante la pausa pranzo ha realizzato una “marcia della parità” sul piazzale della scuola, allo scopo di mettere in luce le disuguaglianze di genere.

Una buona parte dei e delle docenti del Liceo ha inoltre deciso di affrontare il tema della parità di genere nelle proprie lezioni, prevedendo degli approfondimenti tematici. Un esempio significativo sono i lavori delle classi prime nell’ambito delle Arti Visive, che sono stati esposti durante gli ultimi giorni di scuola.

Durante il collegio docenti dell’11 giugno 2019, gli/le insegnanti del liceo di Lugano 1, dopo una breve presentazione delle motivazioni dello sciopero delle donne, hanno sottoscritto una presa di posizione a favore della parità di genere nella scuola e nella società (riportata in allegato).

Il gruppo di studenti che ha contribuito attivamente alla preparazione dello sciopero ha organizzato due conferenze durante la mattinata del 14 giugno 2019, avvalendosi della presenza di relatrici che si sono chinate sul tema dei diritti umani e delle discriminazioni di genere.

Per le classi che non hanno potuto partecipare alle conferenze del 14 giugno, le lezioni sono comunque terminate alle 12.00 e numerose/i docenti e studenti si sono dati appuntamento sul piazzale della scuola per ascoltare e cantare insieme una raccolta di brani femminili e femministi, con l’ausilio di un libretto contenente i testi e una breve contestualizzazione storica.

In concomitanza con l’ultima canzone della compilation, Respect di Aretha Franklin, ha preso avvio la performance della professoressa Miriam Siragusa, legata all’istallazione artistica presente nel piazzale. Grazie al coinvolgimento di quattro studenti, i vecchi armadietti sono stati aperti nello stesso momento e hanno permesso ai/alle presenti di scoprire che cosa si celava all’interno: una serie di pagine di manuali per le Scuole medie superiori con scritti i nomi delle donne che sono state dimenticate, ma che hanno contribuito al progresso delle conoscenze e competenze nelle diverse discipline e che dovrebbero trovare maggiore spazio nell’insegnamento.

La docente e gli/le studenti hanno cominciato a lanciare in aria le pagine dei manuali al ritmo incalzante della canzone di Aretha Franklin, creando una pioggia di fogli e di nomi femminili che ha inondato il piazzale. Molti/e docenti e studenti hanno infine raggiunto la Piazza Riforma, per unirsi alle manifestazioni cittadine e cantonali.

Letto 202 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Settembre 2019 15:57

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonel di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO