Energia, clima e sviluppo sostenibile

Scritto da

Gli studenti del Liceo cantonale di Lugano 1 hanno partecipato il 16 gennaio e il 15 gennaio 2020  all'USI a due mezze giornate di studio sul tema "Energia, clima e sviluppo sostenibile".

Il 16 dicembre, dalle 13h30 alle 16h30 è stato organizzato un pomeriggio di studio nell'Auditorio dell'USI, nell'ambito del corso Introduzione all'economia politica e allo sviluppo sostenibile, tenuto dal Prof. Massimo Filippini presso l'Istituto di Economia Politica, Università della Svizzera Italiana (USI).

Dopo i saluti del Prof. Boas Erez, Rettore USI e un'introduzione del Prof. Massimo Filippini sono seguiti sei interventi che hanno affrontato tematiche relative agli aspetti climatici, alla sostenibilità, all'energia, alla mobilità, alla finanza e ai fondi etici. Hanno partecipato al pomeriggio di studio i seguenti relatori: Marco Gaia (responsabile Centro regionale sud di MeteoSvizzera); Prof. Massimo Filippini (USI e ETH Zurigo); Dr. Fabrizio Noembrini (Direttore TicinoEnergia); Dr. Roman Rudel (Direttore Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito, SUPSI); Prof. Laurent Frésard (USI); Dott. Alessandro Di Michele (partner e CFO di Green Arrow Capital SGR). La partecipazione delle classi 4C, 4D, 4E e 4F del Liceo di Lugano 1 è stata organizzata in collaborazione con il progetto d'Istituto Sale in zucca.

§§

Il 15 gennaio, gli studenti di 20 classi del Liceo di Lugano 1, 450 allievi (classi: 2ABCDFGHJLMNP, 3DEGHJLMN) hanno partecipano alla mattinata di studio "Energia, clima e sviluppo sostenibile" dalle 8h30 alle 12h, organizzata nell'Aula Magna dell'USI, dal progetto Sale in zucca in collaborazione con la Società ticinese di scienze naturali e l'Istituto di Economia Politica dell'USI. 

Incontro con Marco Gaia, responsabile del Centro regionale Sud di MeteoSvizzera, per una visione d’insieme del surriscaldamento globale e delle conseguenze a livello svizzero; con Valentina Bosetti, professoressa di Economia all’Università Bocconi di Milano e tra i principali autori del quinto Rapporto di Valutazione dell’IPCC, per un approfondimento sui recenti modelli economici di valutazione integrata che prendono in considerazione l’ambiente e le risorse naturali per analizzare e stimare i costi associati ai cambiamenti climatici; con Marco Mazzotti, professore di Ingegneria dei processi del Politecnico federale di Zurigo, per parlare di emissioni, nuove tecnologie per uno sviluppo sostenibile e tecniche di ricattura e stoccaggio di CO2; con Massimo Filippini, direttore dell’IdEP, per presentare politiche energetiche e climatiche atte a contribuire alla riduzione delle emissioni a gas serra e i cosiddetti nudges, ovvero incentivi gentili che mirano a informare i consumatori per aiutarli a compiere scelte più sostenibili. Con il sostegno dell'Accademia svizzera di scienze naturali e di éducation21.

Letto 1145 volte

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO